venerdì 19 aprile 2019

L'equitazione e i suoi segreti: il Dressage


Cari lettori dopo avervi spiegato che cosa serve per montare a cavallo  e visto che l'altra volta non sono riuscita a parlarvene vi parlerò del DRESSAGE (dal francese: raddrizzamento/addestramento).

Il Dressage è una disciplina equestre che viene anche chiamata gara di addestramento, in quanto cavallo e cavaliere eseguono movimenti prevalentemente geometrici (detti arie) su un campo di forma rettangolare di dimensioni 20x40 metri per le gare di basso livello e 20x60 in quelle di livello medio alto.
La razza più utilizzata nel dressage è l'Hannover, un cavallo con bei movimenti, corpo armonioso e buon carattere. 
Uno dei più grandi stalloni di dressage é Totilas . 
Nel 2007, oltre ai risultati della campionessa Elena Garbarino, campionessa d'Italia nonché europea in carica nella categoria young rider, l'Italia ha conseguito le medaglie d'oro e di bronzo europee a squadre a livello giovanile. Totilas è stato allevato da Jan K. Schuil e Anna Schuil-Visser nei Paesi Bassi dove ha ricevuto la sua formazione di base. Ha esordito in un importante concorso all'età di 5 anni, è stato montato da Jiska van den Akker ed esposto ai Campionati del Mondo 2005 di allevamento per i cavalli giovani in Germania dove si è distinto come il miglior cavallo dai Paesi Bassi. Nel 2006, Cees e Tosca Visser acquistano Totilas. Dopo questo acquisto il cavallo gareggia sotto il nome di "Moorlands Totilas".

Ci vediamo nel prossimo articolo di cui parlerò delle razze più costose al mondo. Non vi scordate i commenti !!

Nessun commento:

Posta un commento